TOP NEWS

Come integrare tra loro dei tappeti di lusso che hanno forme diverse?

Come integrare tra loro dei tappeti di lusso che hanno forme diverse?

Per dare personalità agli ambienti della casa o, più semplicemente, per creare un arredo che rifletta precisamente i gusti e le preferenze delle persone che vi abitano, affiancare e combinare tappeti di forma diversa è un’idea semplice ed efficace. Il segreto per la riuscita di questa soluzione sta nel ricercare un buon equilibrio tra i modelli di tappeto. E un buon equilibri anche tra i tappeti e lo spazio da arredare.

 

Come far convivere tappeti di lusso che hanno forme diverse

Quando si sceglie di integrare tappeti di forme diverse, si possono seguire due strade: si può leggere lo spazio come un unicum, da arredare con la tecnica layer look, oppure si possono individuare all’interno della stanza più zone, ciascuna da arredare con un proprio tappeto. Questa seconda soluzione permette una composizione più libera, perché presenta meno vincoli e consente di posizionare i tappeti in molti modi, anche ignorando le regole della simmetria. Sia che si scelga di sovrapporre i tappeti o di posizionare i tappeti in maniera libera, è fondamentale selezionare dei modelli di tappeto che funzionino bene insieme.

Le possibili combinazioni sono infinite: si può procedere accostando tappeti simili per stile o colori oppure si può sottolineare il contrasto tra tappeti con texture e stili distanti tra loro. Tra questi due estremi ci sono centinaia se non migliaia di possibili sfumature e se ne possono creare sempre di nuove, semplicemente modificando una delle variabili in gioco. Texture, materiali, stili e colori creano un caleidoscopio di idee, in mezzo al quale è facile trovare quella perfetta per la propria casa.

Come integrare tra loro dei tappeti di lusso che hanno forme diverse?

 

Quando è opportuno usare più tappeti di forme diverse

Usare più tappeti di lusso, accostando tra loro modelli di varie forme, aiuta a sfruttare le innumerevoli qualità di questi importanti protagonisti dell’arredo e, allo stesso tempo, ad arredare in modo unico gli spazi in cui si vive. La presenza di più tappeti è indicata in modo particolare quando ci si trova a dover arredare degli spazi ampi, che si tratti di un grande salone o di un open space.

Nelle stanze più grandi della casa, i tappeti possono aiutare a delimitare le varie zone. In un salone, ad esempio, si può posizionare un tappeto sotto al tavolo, un altro nei pressi del divano e un terzo vicino alle poltrone. Per ciascuna di queste aree si può scegliere un tappeto di design di forma diversa: uno rettangolare per il tavolo, uno dalla forma irregolare per rendere più vivace la zona relax e uno circolare per dare enfasi alle poltrone. La scelta della forma va fatta pensando al risultato finale che si vuole ottenere. I tappeti circolari, ad esempio, trasmettono dinamicità, mentre un tappeto con una forma particolare attrae gli sguardi su di sé.

Quando bisogna arredare uno spazio più piccolo, non è detto che bisogna rinunciare all’idea di usare più tappeti contemporaneamente. Si possono inserire nello spazio dei tappeti, sovrapponendoli oppure no, accertandosi comunque che l’ambiente non risulti sovraccarico.

Come integrare tra loro dei tappeti di lusso che hanno forme diverse?

 

Come combinare forme, texture e colori per un risultato davvero sorprendente

Oltre a considerare l’equilibrio tra le diverse forme, bisogna tenere conto dei colori scelti per i tappeti, del loro stile e della texture.

Chi ama le soluzioni lineari potrebbe scegliere un solo modello di tappeto proposto in tante forme diverse. Se l’obiettivo è quello di creare un salone elegante ed essenziale, si potrebbe optare per dei tappeti di lusso in lana bianca. D'altro canto, chi ama lo stile tradizionale può sbizzarrirsi pescando tra le tante possibilità offerte dai tappeti persiani.

Nella maggior parte dei casi, però, per ottenere un risultato davvero wow è consigliabile accostare modelli diversi anche per texture e colori.

La valutazione delle texture è fondamentale soprattutto se si sceglie di percorrere la strada della sovrapposizione. In questo caso, mettere alla base un grande tappeto rettangolare sottile e a pelo corto e distenderci sopra un modello a pelo lungo o dal vello alto di forma rotonda o astratta crea una buona armonia. Questa armonia va valorizzata ulteriormente con la scelta dei mobili più opportuni.

Si può osare con le texture e i colori anche quando i tappeti sono lontani tra loro. Una soluzione del genere è ideale nelle case arredate in stile boho-chic oppure per coloro che amano uno stile eclettico. L’accostamento di tappeti di lusso dalle forme e dagli stili diversi può funzionare molto bene anche quando si devono arredare gli spazi contigui, come il salone e il corridoio. Oppure spazi contigui come la zona d’ingresso e il soggiorno.

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!