TOP NEWS

Come proteggere e conservare un tappeto di lusso

come pulire il tappeto di lusso

Il tappeto pregiato è un elemento dell’arredo che fa da cornice alle diverse attività quotidiane. Specialmente i tappeti che sono posizionati nelle camere da letto, nel salone o nel soggiorno sono soggetti a maggiore usura e hanno bisogno di essere protetti adeguatamente.

 

In che modo proteggere il tappeto di lusso con la pulizia di routine

Una pulizia regolare e accurata è la prima arma a disposizione per mantenere inalterata la bellezza di un tappeto di alto livello. 

Un buon aspirapolvere è il miglior alleato di chi ha scelto di arredare la propria casa con uno o più tappeti lussuosi. La frequenza con la quale i tappeti vanno puliti dipende in primo luogo da quante persone vivono in casa e, in secondo luogo, dall’ambiente nel quale sono stati posizionati i pezzi. 

Per rimuovere a fondo polvere e sporcizia, è bene passare l’aspirapolvere lentamente su tutta la superficie del tappeto, insistendo nelle zone di maggior calpestio. Scegliere un elettrodomestico dal motore potente può rendere ancora più efficiente l’operazione. 

Ad ogni modo, prendersi cura dei tappeti di lusso non passa solo dalla loro pulizia. Anche proteggerli dai potenziali danni causati dai mobili è altrettanto importante. È raro pensarci, ma è un fatto di cui tener conto. Per esempio, se il tappeto viene posizionato al di sotto di un divano o di un letto, è consigliabile aggiungere una protezione sotto alle gambe dei mobili, per evitare che lascino segni o danneggino la superficie del tappeto. La protezione può essere di vario materiale, ce ne sono di tanti tipi, purché morbido e non abrasivo.

 

Come trattare le macchie?

Usare quotidianamente i tappeti aumenta il rischio che si macchino. I tappeti più a rischio da questo punto di vista sono quelli posizionati nelle zone della casa in cui si mangia o si cucina – tipicamente si tratta dei tappeti posti in soggiorno o sotto al tavolo da pranzo, in salone. 

Anche i tappeti che si trovano in camera da letto o quelli che impreziosiscono i corridoi o l’ingresso possono essere soggetti a macchie. Ciò succede soprattutto nelle case in cui sono presenti dei bambini o degli animali domestici. 

Per evitare che il tappeto di lusso si danneggi, è importante trattare tempestivamente la macchia e cercare di rimuoverla avendo cura di operare con delicatezza. Affinché l’intervento abbia successo e il tappeto possa tornare facilmente al suo splendore originario, è d'obbligo agire in maniera corretta, tenendo conto del tipo di macchia da rimuovere e del tipo di tessuto nel quale è realizzato il tappeto. L'intervento dev'essere cioè personalizzato a seconda della sostanza che ha sporcato il manufatto.

Facciamo qualche esempio al riguardo. In linea generale, le macchie provocate da sostanze idrosolubili sono le più semplici da rimuovere. Se sul tappeto si è rovesciato del latte o del liquore, ad esempio, o se i bambini hanno usato dei pennarelli colorati, si può intervenire sulla macchia senza troppa difficoltà. Innanzitutto, va assorbito l’eventuale liquido in eccesso. Fatto questo, si può procedere alla pulizia del tappeto con un panno umido, avendo cura di muoversi dall’esterno verso l’interno. Se la macchia proprio non va via, si può trattare la zona con una soluzione di acqua e aceto. In alternativa, si può intervenire con una soluzione di acqua contenente qualche goccia di detersivo delicato. 

Per le macchie causate da sostanze grasse, come l’olio o la cera, c’è bisogno di qualche accortezza in più. Dopo aver tamponato il tappeto con della carta assorbente, si può posizionare sulla macchia un tessuto o della carta. Poi, bisogna passarci sopra il ferro da stiro caldo, assicurandosi che la temperatura sia adatta al materiale in cui è realizzato il tappeto. Perché questo accorgimento? Il calore aiuterà a sciogliere la macchia e a far tornare il tappeto alla sua bellezza originaria. 

In caso di macchie ostinate o secche, se gli interventi di cui abbiamo parlato non riescono a risolvere il problema, è consigliabile affidarsi a dei professionisti della smacchiatura. Bisogna cioè evitare l’uso di prodotti aggressivi come l’ammoniaca. Specialmente in caso di tappeti di lusso realizzati con lane pregiate o in seta, l’ammoniaca può infatti danneggiare le fibre o causare una perdita di colore. Il che potrebbe in casi estremi rovinare irrimediabilmente il pezzo.

 

La pulizia approfondita per igienizzare a fondo e ravvivare il tuo tappeto 

Almeno una volta all’anno, è consigliato trattare il tappeto con un lavaggio professionale e profondo. I trattamenti specifici per i tappeti di lusso assicurano una pulizia accurata, rispettando la delicatezza delle fibre e la preziosità del tappeto. 

Come si fa? Dopo aver battuto e aspirato la superficie, il tappeto viene lavato con detergenti delicati e acqua. I macchinari professionali spazzolano le fibre per rimuovere macchie e impurità. Al termine di questa fase, il tappeto viene strizzato per eliminare l’acqua in eccesso. Poi, viene messo in speciali centrifughe. Prima di passare alla fase di asciugatura, la superficie del tappeto viene di solito spazzolata e trattata con prodotti ammorbidenti. Questi ultimi hanno il compito di rendere più soffice il manto di ravvivare la lucentezza delle fibre. La fase di asciugatura avviene generalmente a temperatura costante, e la sua durata dipende dalla grandezza e dalla densità del tappeto. 

I tappeti più delicati che non possono essere lavati con acqua possono essere puliti a secco. Si ricorre cioè a trattamenti speciali, che eliminano la polvere, le macchie e lo sporco in profondità, senza però danneggiare le fibre del pezzo. 

Seguire questi accorgimenti può aiutarti non solo a prenderti cura del tuo tappeto, ma ad apprezzarne giorno dopo giorno il suo splendore. In altri termini, significa goderti il tappeto come se lo avessi appena comprato. La pulizia è una pratica irrinunciabile, che ti permette di aprire le porte di casa con orgoglio alla visita di familiari e amici.

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!