TOP NEWS

Come scegliere i tappeti di lusso che si abbinano alla carta da parati della tua casa

tappeti e carte da paratiLa carta da parati è stata protagonista degli arredi più lussuosi per tutto l’Ottocento. Man mano, nel corso del Novecento queste decorazioni hanno lasciato spazio a pareti più semplici, lasciate bianche o pitturate con vernici dal colore uniforme. Da qualche anno a questa parte la carta da parati sta vivendo una seconda giovinezza e, grazie alla sua capacità di decorare gli ambienti in modo originale, viene scelta sempre più spesso da chi ha voglia di creare un ambiente domestico fortemente personalizzato. 

 

Il ritorno delle carte da parati 

Materiche, satinate, con vistosi motivi floreali o con pattern geometrici: le moderne carte da parati offrono un ventaglio di scelte che mai è stato così ampio. Le pareti bianche diventano una sorta di tela da colorare e da trattare quasi come se fosse un’opera d’arte. 

Si possono usare le carte da parati per dare carattere a ogni ambiente, per mettere al centro zone altrimenti in secondo piano della casa e per definire con maggior precisione lo stile di ciascuna stanza. Grazie ai motivi grafici e ai colori si possono valorizzare al meglio tutti gli ambienti della casa. Rivestire con le carte da parati una piccola porzione del muro permette di dare profondità ad alcuni spazi, ad esempio. In altri casi, le carte da parati di colori brillanti riescono a illuminare le stanze più buie. 

Le carte da parati più originali si inseriscono perfettamente in un ambiente arredato in stile contemporaneo, mentre le carte da parati dal design classico sono la scelta più indicata per le case arredate in stile vintage o retrò. 

 

Come abbinare i tappeti alle carte da parati

Spesso la differenza tra un ambiente ben arredato e un ambiente che appare caotico e con un arredo sconclusionato sta nella capacità di trovare un equilibrio tra i diversi elementi presenti nella stanza. Nelle case che presentano la carta da parati alle pareti la ricerca di quest’equilibrio è ancora più importante, per fare in modo che le pareti decorate risaltino al meglio e che l’insieme risulti armonico e capace di creare un ambiente accogliente in cui trascorrere il proprio tempo. 

In un contesto di questo tipo, compito del tappeto è quello di accogliere le persone all’interno della stanza e favorire la loro permanenza. Maggiore è la capacità del tappeto di favorire la permanenza degli ospiti, più alta sarà la possibilità di ammirare i dettagli e l’effetto scenico creato dalla carta da parati. 

I tappeti di lusso possono lavorare in sinergia con le carte da parati e amplificare l’effetto decorativo desiderato. Se si sono scelte delle carte da parati importanti, con decorazioni che interessano un’intera parete o finiture particolari che indirizzano subito gli sguardi verso le pareti, è opportuno scegliere dei tappeti che non rubino la scena. 

Per carte da parati dai colori intensi e realizzate con materiali insoliti, il consiglio generale è quello di usare dei tappeti dai colori neutri, capaci di arredare la stanza con personalità e di fare da spalla alle decorazioni a parete. Se si desidera comunque dare un tocco di originalità ai tappeti si può agire sulla forma, scegliendo un tappeto rotondo, quadrato o irregolare. 

Nel caso in cui la carta da parati scelta abbia un design semplice e presenti colori chiari o pastello si può inserire nella stanza un tappeto più colorato e con decorazioni elaborate. In questo caso il punto di equilibrio da ricercare è quello che permette di creare uno stile generale coerente. In una stanza con una carta da parati con una decorazione ispirata a quelle del passato, dall’aria romantica, si può inserire un tappeto dai colori tenui, per rafforzare il legame tra le decorazioni a parete e quelle a pavimento. Una soluzione di questo tipo è ideale in una camera da letto nella quale si vuole creare un’atmosfera elegante e delicata allo stesso tempo. 

Le carte da parati sono un’ottima idea anche per arredare i corridoi. A seconda della disposizione della casa, si può ricorrere a carte da parati chiare o con un design che gioca sulle prospettive, se si vuole dare l’impressione di uno spazio più ampio o più luminoso. Ancora, si possono scegliere carte da parati con una tonalità gradiente che si lega ai colori dominanti delle stanze collegate dal corridoio. 

Anche bilanciare le temperature dei colori tra pareti e pavimento è una buona strategia per individuare i tappeti di lusso che si abbinano meglio alle carte da parati. Pareti fredde possono essere riscaldate con tappeti dai colori neutri che tendono verso le nuance del beige o del marrone, mentre carte da parati dai colori caldi e vivaci si abbinano bene a tappeti dai toni freddi, come l’azzurro, il verde e il viola.

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!