TOP NEWS

Massimo Iosa Ghini intervistato da Nodus

Massimo Iosa Ghini intervistato da Nodus

Nodus collabora con i più famosi designer del mondo. Si tratta di creativi famosi per il loro stile e per la continua innovazione che sanno portare con le loro idee. Uno di questi artisti è Massimo Iosa Ghini. Lo abbiamo intervistato. Andiamo quindi a conoscerlo meglio, per comprendere quali sono le sue idee sul design e quali sviluppi prevede per il futuro.

 

Come definirebbe l’essenza o le caratteristiche primarie del tuo lavoro? Ogni designer ha un suo stile, i suoi caratteri distintivi... Quali sono i suoi?
Fluido.

 

Quali sono Le persone o le storie che l'hanno maggiormente influenzata nel suo percorso lavorativo?
Wright, Sottsass, Loewy, Papanek.

 

In che modo la cultura del suo paese e le sue tradizioni entrano nei suoi progetti?
Come sottofondo identifico la cultura italiana, come struttura di base legata alla storia e alla cultura primigenia del mondo occidentale. Sia in architettura che nella produzione artigianale e artistica.

 

Come vede il futuro e quali pensa saranno i nuovi trend nel design?
Materiali organici, progetto circolare, sostenibilità, bellezza.

 

Che cosa pensa della sostenibilità oggi? Pensa che sia un elemento basilare del design, oppure che sia un valore aggiunto?
È basilare.

 

Quanto conta e quanto spesso è presente nei suoi progetti l’aspetto sociale?
Ho una visione della socialità amplia. La mia idea è trasferimento del benessere e della qualità a tutti gli ambiti sociali. Di solito si parte da una élite e poi si sviluppano i concetti ottenuti perché ne beneficino tutti. Sono due aspetti della stessa catena da preservare entrambi.

 

Design è più emozione, più razionalità/funzionalità, oppure entrambi in egual misura?
Dipende dai giorni e dai temi. 

 

Che cosa pensa del ruolo del tessile nel design?
Il tessile è il design primigenio, il primo vero prodotto industriale, che oggi può essere il caposaldo di un nuovo design di artigiano elettronico e su misura.  

 

Per concludere, un aforisma o una frase che la rappresenta.
Il design è sintesi, ma chi fa del design essenziale senza aver dominato il barocco scimmietta una immagine di essenzialità, non è padrone della sintesi profonda.

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!