TOP NEWS

I tappeti con design a rilievo: come sceglierli?

I tappeti con design a rilievo: come sceglierli?

Grazie ai tappeti con design a rilievo, si può arredare aggiungendo allo spazio un intrigante effetto tridimensionale. A differenza dei tappeti con un design piatto, i modelli a rilievo hanno un aspetto che cattura l’attenzione senza dover ricorrere a elaborati giochi di colore o a pattern complessi. Per un risultato ottimale, è importante considerare il contesto nel quale si inseriscono e scegliere con cura la loro disposizione. 

 

Come sono fatti i tappeti con design a rilievo?

A differenza dei tappeti classici, il cui vello ha la stessa altezza su tutta la superficie del tappeto, nei modelli con design a rilievo il disegno ha un’altezza diversa rispetto a quella del resto del tappeto. Questo fa sì che tali tappeti abbiano un aspetto quasi tridimensionale. La differenza nell’altezza del vello crea anche giochi di luci e ombre, che possono essere accentuati con l’uso di diversi materiali o con una originale combinazione di colori. 

Attraverso la lavorazione a rilievo, si può accentuare il pattern scelto per il tappeto. Può trattarsi di un motivo floreale, di uno geometrico oppure di un motivo astratto. Ancora, si può scegliere di optare per un tappeto che presenta un motivo ripetuto su tutta la superficie. Oppure si può decidere per un tappeto con un pattern unico. 

Come per i tappeti tradizionali, anche con i tappeti con design a rilievo si possono impiegare diversi materiali. La lana offre morbidezza e resistenza, mentre la seta aggiunge un tocco di preziosità al modello. La densità dei nodi con cui è realizzato il tappeto influenza la sua compattezza e, di conseguenza, quella del disegno a rilievo. Usare fibre sottili si traduce in una densità di nodi più alta, e quindi in una maggiore consistenza del tappeto. 

 

Quando scegliere un tappeto di lusso a rilievo per i propri ambienti?

I tappeti di lusso a rilievo sono una possibilità da considerare quando si arreda uno spazio con uno stile moderno e contemporaneo. 

Quando arredare la stanza con un tappeto a effetto goffrato è una buona idea? Lo è, per esempio, ogni volta che si desidera portare in casa la qualità di un tappeto di lusso senza dover ricorrere a un design tradizionale. Se nei tappeti piani l’aspetto dipende esclusivamente dal colore delle fibre e dal disegno composto dagli artigiani, nei tappeti con design a rilievo c’è una terza dimensione che va considerata. Parliamo cioè dell’altezza delle fibre. Anche un tappeto monocromatico, se si sceglie un design a rilievo, può trasmettere una sensazione di movimento e di profondità. 

Un’altra caratteristica da tenere in considerazione è il fatto che i tappeti in rilievo hanno solitamente uno spessore maggiore rispetto agli altri tappeti. Questo li rende una soluzione ottima quando si desidera un tappeto spesso, soffice e capace di offrire una protezione extra per i pavimenti. E quando si vuole un manufatto con una maggiore capacità di attutire i suoni.

I tappeti con design a rilievo: come sceglierli?

 

Quali tappeti a rilievo scegliere per la propria casa?

Per poter apprezzare al meglio il design dei tappeti a rilievo, è bene posizionarli in uno spazio ampio, accertandosi che i mobili non li coprano eccessivamente. Per questo motivo, è sconsigliato un tappeto di lusso a rilievo da usare sotto al tavolo da pranzo. Al contrario, è una buona idea usare dei tappeti a rilievo per arredare le grandi zone living di loft e open space. 

Grazie alla sua morbidezza e alla sua eleganza, un tappeto di lusso con design in rilievo è una valida soluzione anche per arredare le camere da letto. Modelli con colori sobri e neutri sono perfetti per le camere usate dagli adulti. D’altro canto, design giocosi e dai colori vivaci sono ideali per le camere dei bambini. 

I corridoi sono un altro spazio della casa in cui si possono sfruttare al meglio le caratteristiche dei tappeti in rilievo. L’assenza dei mobili permette infatti di valorizzare il motivo del tappeto. Inoltre, il gioco di altezza delle fibre riesce a dare personalità a uno spazio che, spesso, risulta un po’ difficile da valorizzare. 

Per trovare il modello perfetto di tappeto con design a rilievo, bisogna valutare con attenzione la combinazione di colori. Colori troppo scuri o saturi possono indebolire l’effetto tridimensionale del disegno. Invece, i colori neutri rischiano di rendere troppo anonimo il design, soprattutto se non c’è sufficiente contrasto cromatico con il pavimento e con i mobili presenti nella stanza. 

Quando si sceglie di arredare con un tappeto a rilievo, bisogna prestare particolare cura alla manutenzione e alla pulizia del manufatto. La presenza di un disegno a rilievo rischia infatti di attirare maggiormente la polvere, che potrebbe insinuarsi tra le fibre. Per evitare il rischio che la polvere si accumuli sul tappeto e che aumentino gli allergeni all’interno della stanza, è quindi consigliabile aspirare il tappeto e ricorrere alla pulizia a secco con maggiore frequenza rispetto a quanto non si farebbe con i tappeti piani.  

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!