TOP NEWS

Tappeti di lusso: che tipo di manutenzione occorre fare?

manutenzione dei tappeti di lusso: che cosa fare?Fare una manutenzione regolare dei tappeti di lusso ne preserva la durata e permette di mantenere inalterata nel tempo la bellezza originaria del prodotto. Per i tappeti di lusso d’arte contemporanea la manutenzione assume un’importanza particolare, dal momento che aiuta a far durare di più nel tempo i tappeti e può aumentarne il valore, come una vera e propria opera d’arte. 

 

Manutenzione ordinaria e straordinaria dei tappeti: cosa c’è da sapere

Un programma ideale di cure per i tappeti di lusso dovrebbe prevedere regolari interventi di pulizia e interventi di manutenzione straordinaria da fare all’incirca una volta l’anno. È importante aspirare il tappeto regolarmente, almeno due volte a settimana. I moderni aspirapolvere hanno spazzole e programmi di aspirazione adeguati per i tappeti. Questi elettrodomestici permettono di catturare polvere e sporcizia passando delicatamente sulla superficie del tappeto. La potenza di aspirazione non è elevata, ma è comunque sufficiente per rimuovere sporco e allergeni. 

Circa una volta all’anno è possibile fare una pulizia più approfondita del tappeto, ricorrendo al lavaggio a secco o al lavaggio con acqua, a seconda delle proprie necessità e del tipo di tappeto che si ha in casa. Per il lavaggio a secco si usano generalmente dei prodotti detergenti in polvere che vengono distribuiti su tutta la superficie del tappeto. Dopo aver fatto agire la polvere per qualche minuto, è sufficiente aspirare il tappeto per rimuovere il prodotto usato per la pulizia e tutti i residui di polvere e di sporco. Se si sceglie di lavare il tappeto con acqua è fondamentale affidarsi a professionisti esperti, che sappiano trattare al meglio le fibre e che usino detergenti indicati per proteggere la bellezza dei colori e la delicatezza del tappeto.

Un buon programma di manutenzione dovrebbe prevedere anche la rotazione periodica del tappeto. Si ricorre a questa tecnica in modo particolare quando il tappeto è esposto alla luce diretta del sole e c’è il rischio che i raggi ne danneggino i colori. Cambiare la posizione del tappeto è utile anche in tutti i casi in cuisi trova su un pavimento in legno che tende a scurire con il passare del tempo. 

Per pulire il tappeto di lusso conservandone la bellezza, è fondamentale rispettare la struttura del prodotto ed evitare trattamenti invasivi o aggressivi. Il tappeto, ad esempio, non va mai battuto, dal momento che i colpi possono alterare la tensione dei nodi. 

 

Come trattare le macchie e i diversi tipi di tappeto

Non tutti i tappeti sono uguali e quando si tratta di fare un po’ di manutenzione bisogna tener presente le caratteristiche di ciascuno per riuscire a trattare al meglio questi elementi dell’arredo della casa. 

Quando parliamo di tappeti ci vengono subito in mente i tappeti a pelo corto, dalla struttura molto compatta e composti da fitti nodi. Negli ultimi anni, però, è cresciuto a dismisura il numero di case in cui hanno fatto la loro comparsa i tappeti shaggy, morbidi e caldi modelli a pelo lungo. Per questo tipo di tappeti bisogna avere qualche accortezza in più. Per la pulizia ordinaria è sconsigliabile usare un aspirapolvere, perché la potenza dell’aria potrebbe risultare troppo aggressiva e finire con il danneggiare il tappeto. Il sistema migliore per pulire un tappeto a pelo lungo è l’uso di un’apposita spazzola, con la quale rimuovere la polvere rispettando la delicatezza delle fibre. 

Quando cade qualcosa sul tappeto è fondamentale agire subito per prevenire la formazione di macchie. Per evitare che la macchia si espanda, è bene tamponare la zona e assorbire il più possibile gli eventuali liquidi che sono caduti, usando una spugna o della carta assorbente. Se dopo queste operazioni preliminari la macchia fosse ancora evidente o in caso di presenza di una macchia secca, è possibile trattare la zona con un detergente delicato per tappeti. Di nuovo, per evitare danni al tappeto è fondamentale non strofinare la superficie, ma pulire in maniera il più possibile delicata l’area. 

Una corretta manutenzione del tappeto di lusso garantisce che questo importante elemento dell’arredo della casa si mantenga bello e in splendida forma anno dopo anno. Oltre alla mera questione estetica, la manutenzione ha anche dei risvolti importanti sul benessere delle persone che vivono in casa. Specialmente in presenza di bambini o di persone soggette ad allergia, pulire regolarmente i tappeti aumenta la sicurezza e rende più salutare l’ambiente domestico. 

 

Nodus crea tappeti prestigiosi.
Porta nella tua casa il lusso!
>>> CONTATTACI! <<<

 

tappeti di lusso

Nodus ha reinventato il tappeto di lusso. È stato infatti il primo brand a proporre il concetto di tappeto come opera d'arte contemporanea. Da sempre, Nodus crea manufatti esclusivi, che arredano le case più belle del mondo.
Vuoi rendere la tua casa inimitabile come un'opera d'arte? Fai entrare negli spazi della tua vita quotidiana un tappeto annodato a mano di grandissima qualità e design! Regala alla tua famiglia e alle persone che ami la bellezza di un capolavoro da sogno!
Ogni pezzo di Nodus è progettato da famosi Designers, che lo rendono riconoscibile e prestigioso. In questo modo, ogni tappeto è unico: non ne troverai un altro uguale. Come tutte le cose belle e irripetibili, un esemplare della collezione di Nodus ti distingue e parla agli altri del tuo gusto e della tua raffinatezza.
CONTATTACI!